Campobello di Licata

Borsellino:chiesto giudizio per 3 agenti

Il Pm Stefano Luciani ha chiesto il rinvio a giudizio dei poliziotti Fabrizio Mattei, Mario Bo e Michele Ribaudo accusati di calunnia aggravata nell'ambito dell'inchiesta sul depistaggio delle indagini sulla strage di via D'Amelio, costata la vita al giudice Paolo Borsellino e agli agenti della scorta. Bo, Ribaudo e Mattei erano nel pool investigativo che indagò sull'attentato e, secondo, l'accusa, avrebbero creato ad hoc "pentiti" ai quali avrebbero suggerito una falsa ricostruzione della fase esecutiva della strage. Un vero e proprio depistaggio costato la condanna all'ergastolo a sette mafiosi, estranei all'attentato, ora costituiti parte civile contro i poliziotti. L'udienza preliminare a loro carico si tiene a Caltanissetta e la decisione del gip è attesa in giornata. Ora la parola passa alle parti civili.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie