Formazione: scoperta truffa da 22mln

La Guardia di Finanza di Caltanissetta ha denunciato l'amministratore di un ente di formazione per indebita percezione di erogazioni pubbliche, truffa allo Stato e reati fallimentari. Accertato un danno erariale per quasi ventidue milioni di euro ed una truffa aggravata per oltre un milione e settecentomila euro. L'attività di indagine è nata dalla dichiarazione di fallimento di un ente di formazione siciliano. Gli accertamenti condotti dal Nucleo di Polizia Economica Finanziaria di Caltanissetta, dal 2016 ad oggi, hanno evidenziato la cattiva gestione del rappresentante legale sia nell'uso illegittimo delle erogazioni pubbliche, che nella mancata rendicontazione dei progetti finanziati e nell'omessa tenuta della contabilità al fine di rendere impossibile la ricostruzione del patrimonio dell'impresa. L'uomo è indagato per bancarotta semplice e fraudolenta.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Sicilia Reporter
  2. Grandangolo Agrigento
  3. Grandangolo Agrigento
  4. Sicilia Reporter
  5. EnnaPress.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Campobello di Licata

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...